Stage Automotive

Automotive

E-mobilità e guida autonoma. Costruzione carrelli personalizzata nelle Smart factories e catene di distribuzione multinazionali: Il settore auto vive al momento dei cambiamenti radicali. Nella corsa per gli argomenti del futuro sono necessari velocità e un grado elevato di competenza logistica.

Flusso delle merci in sicurezza dei processi: I tragitti

Per il trasporto all'interno di magazzini e capannoni per la produzione vengono utilizzati per lo più carrelli e transpallet elettrici. Se devono essere movimentati nello stesso tempo supporti di carico e carichi diversi, allora entra in gioco il nostro sistema con tradotte. Esso consiste in un trattore e in genere più rimorchi. Che possono essere scaricati e anche ricaricati in diverse ubicazioni, i cosiddetti abbassamenti. La configurazione tecnica e la pianificazione dei percorsi si orientano verso la vostra necessità specifica. Mai come in una produzione just-in-time, un approvvigionamento e uno smaltimento dei materiali organizzato in maniera precisa sono dei fattori determinanti. Il sistema di convogli Jungheinrich è di grande vantaggio in questo caso rispetto ai singoli carrelli, poiché ha dei costi minori e riduce la situazione del traffico.

Il settore automobilistico accelera: Soluzioni per l’industria 4.0

Il settore automobilistico si trova in un periodo di mutamento della globalizzazione. L’industria 4.0 è la misura di tutte le cose. Le catene di distribuzione multinazionali devono essere controllate, i componenti da spedire devono essere inviati in modo rapido, sicuro, conveniente ed ecologico alle Smart Factories. L’industria automobilistica e la produzione di carrelli richiedono a buon diritto anche soluzioni intelligenti, futuristiche e hightech lungo la supply chain.

Questo significa pretendere il massimo dai processi logistici nel settore automotive, che devono sapersi adattare con flessibilità anche alle situazioni oscillanti della domanda. Sempre più componenti e spedizioni vengono ad esempio dotate con etichette RFID (Radio Frequency Identification) in modo da poter essere così rilevate sempre nella loro posizione in IoT (Internet of Things). Anche voi desiderate ottimizzare il flusso di informazioni tra i costruttori, i fornitori e i fornitori di servizi logistici nella produzione automobilistica con una tecnologia top intelligente? Noi di Jungheinrich siamo il vostro partner nell’industria automobilistica, con le nostre soluzioni altamente tecnologiche. 

Logistica 4.0: Comunicazione tra WMS e veicoli

Il nostro Warehouse Management System, il WMS di Jungheinrich, controlla e collega come un direttore tutti i processi nel magazzino dei clienti automotive. Così possiamo automatizzare completamente o parzialmente il magazzino con scaffalature a grandi altezze e a corsie strette e allo stesso tempo evitare errori di prelievo e di deposito. Siete alla ricerca di una soluzione hightech su misura per la produzione carrelli da un solo fornitore? Da noi la troverete: L’interfaccia logistica Jungheinrich comunica direttamente con i carrelli da magazzino. Così i carrelli elevatori a grandi altezze rilevano automaticamente la destinazione da raggiungere. 

I nostri mezzi di movimentazione, come l’innovativo carrello combinato EKX, sono dotati di tecnologia transponder con lettori RFID. I componenti dotato di chip possono essere così letti automaticamente. Questo fa risparmiare molto tempo e denaro nelle catene di distribuzione multinazionali, comuni nel settore automotive. Naturalmente i nostri carrelli esistono già da anni anche nella versione elettrica. In questo caso la logistica spesso è addirittura un modello per il settore automotive. Con le nostre soluzioni logistiche hightech vi accompagniamo nel cambio di paradigmi nell’industria automobilistica dall’auto elettrica fino alla guida autonoma. 

Possiamo aiutarti?