picture case study internorm
PIANIFICAZIONE DEL MAGAZZINO COMPLETA - INTERNORM

Nuovo sistema di scaffalatura Jungheinrich per una maggiore capacità di stoccaggio

mpianto scaffalatura su misura che consente un ampliamento di circa 4.000 posti pallet per prodotti in pregiato materiale plastico presso la Internorm a Damme.

Per la ditta Internorm con sede a Damme (Vestfalia est) siamo riusciti a attrezzare il nuovo magazzino con un impianto di scaffalatura adatto per pallet, minuterie e merci lunghe, e quindi ampliare la capacità di stoccaggio di circa 4000 posti pallet.

Dal 1987 Internorm produce pregiati prodotti in materiale plastico. L’assortimento spazia dai rulli e rivestimenti ondulati, fino ai pezzi stampati e agli articoli a iniezione.

Produzione separata dallo stoccaggio

La costante crescita della ditta ha reso necessaria la separazione della zona di produzione da quella di stoccaggio, e quindi l’investimento in un nuovo magazzino con una superficie totale di 4.200 metri quadri.

Nella pianificazione dettagliata, oltre alle minuterie, agli europallet e alle merci lunghe, si è tenuto in considerazione anche lo stoccaggio di contenitori a griglia. A causa dello stoccaggio di materiali plastici è sorta l’esigenza di una protezione anti-incendio.

Dopo un’approfondita fase di consulenza da parte di Jungheinrich, la scelta è caduta su una combinazione di scaffalatura porta-pallet multiposto con corsia larga, un impianto a pavimento e scaffalatura cantilever.

Thorsten Trumme
Direttore logistico presso la Internorm a Damme

„La consulenza approfondita e la collaborazione professionale durante tutto il processo di scelta è stato un punto decisivo per la cooperazione.“

Pianificazione completa

Jungheinrich, in qualità di fornitore leader di sistemi di scaffalatura nel settore dell’intralogistica, ha pianificato e progettato la costruzione da zero del magazzino. Fin dall’inizio Jungheinrich ha lavorato in sinergia nella progettazione, organizzazione e costruzione dell’impianto con i responsabili della Internorm.

L’analisi delle esigenze e del flusso delle merci completa è stata eseguita per ottenere un impianto a scaffalatura su misura del cliente.

Sistema di scaffalatura su misura per Internorm

Il nuovo sistema di magazzinaggio di Jungheinrich è stato costruito su una superficie utile di circa 3.000 metri quadri e comprende un’area di stoccaggio di 4.200 metri quadri e quindi un ampliamento della capacità di stoccaggio di circa 4000 posti pallet.

Il sistema di scaffalatura su misura per le esigenze del cliente è composta da scaffalature porta-pallet e cantilever e un impianto a ripiani, garantendo così uno stoccaggio più efficiente di tutte le merci, e un commissionamento fluido.

Inoltre, il carrello a montante retrattile Jungheinrich ETV Q, scelto da Internorm, può trasportare carichi di fino a otto metri di lunghezza senza ingombro, grazie alla sterzata integrale elettrica.

Il risultato finale non ha bisogno di presentazioni: un sistema di scaffalatura su misura per una maggiore flessibilità e capacità di stoccaggio.

Possiamo aiutarti?